ENDOYOGA OLISTICO: ASANA, CHAKRA E GHIANDOLE ENDOCRINE

"Ci sono molti corpi celesti, astri, e tutti hanno un contatto diretto con le ghiandole del corpo fisico e con i chakra del corpo energetico, soprattutto con il chakra del cuore.

Questo contatto avviene grazie alla loro luce riflessa e rifratta, e l'influenza maggiore proviene dal sole che è la stella più vicina e più grande della terra". Anandamurti

Lo Yoga Armonico propone posizioni benefiche per l’equilibrio interno.

La caratteristica delle asana dello Yoga Armonico è stimolare e mantenere l’ottimizzazione del sistema neuroendocrino, composto da ghiandole che liberano messaggi chimici o ormoni capaci di regolare le funzioni dell’organismo.

Gli ormoni sono coinvolti nella crescita corporale, nello sviluppo dei tessuti, nel metabolismo e nello stato d’animo.

Strettamente legate allo stato mentale individuale le ghiandole endocrine svolgono un ruolo nell’esperienza di relax o stress, piacere o frustrazione, paura o gioia.

Gli squilibri ormonali influenzano il corpo fisico e agiscono sullo stato d’animo facendo si che alcune attitudini mentali diventino predominanti, alterando il nostro processo decisionale e l’armonia naturale corpo/mente/spirito.

Lo Yoga Armonico grazie alla focalizzazione della mente ha un effetto benefico di regolazione del sistema neuroendocrino.

Posizioni Yoga, tecniche di respirazione, meditazione e canto, stimolano le ghiandole endocrine per migliorare il loro funzionamento.

Ogni ghiandola endocrina è in relazione a un chakra del corpo energetico.

La parola Chakra letteralmente significa ‘ruota’, viene interpretata come ‘vortice’ e descrive un centro energetico regolatore dei flussi di energia o prana nel corpo olistico.

Energeticamente i sette centri di energia governano il sistema endocrino che a sua volta presiede alle sette regioni principali del corpo fisico e da esso dipende il buon funzionamento di tutto l’organismo, con coinvolgimenti fisici, psichici e spirituali.

I sette Chakra principali e le ghiandole ad essi associate sono:

Muladhara: SURRENALI . Perineo. Plesso pelvico.

Emozione: fiducia o paura.

Svadhisthana: GONADI . Vescica. Plesso ipogastrico.

Emozione: piacere o colpa.

Manipura: PANCREAS. Ombelico. Stomaco. Plesso solare. Emozione: autostima o inibizione.

Anahata: TIMO. Cuore. Plesso cardiaco.

Emozione: amore o gelosia.

Visuddha: TIROIDE. Laringe. Plesso orofaringeo.

Emozione: comunicazione autentica o ipocrisia.

Ajna: PITUITARIA (ipofisi) e IPOTALAMO.

Emozione: visione o confusione mentale.

Sahasrara: PINEALE (epifisi). Osso della fontanella.

Emozione: connessione universale o isolamento.

Gli intensivi di Meditazione Regressiva alle Incarnazioni Precedenti

si svolgono una volta al mese

Per conoscere i Giorni e gli Orari dei Corsi

Contatta Silvia al 347 321 1278 o via mail a silviavertemati@gmail.com

SE VUOI ORGANIZZARE CORSI DI MEDITAZIONE REGRESSIVA

SCRIVI A

  silviavertemati@gmail.com

Per conoscere meglio ed apprezzare Silvia seguila su Facebook:

Seguimi

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle

​© Lilashakti 2018 - Powered by Lilashakti and Developed by #Rouzbeh